Home » Via la carne e i formaggi, così depuri reni e fegato

Via la carne e i formaggi, così depuri reni e fegato

by Lettere21

Chi è vegano li elimina ogni giorno. Ma una volta a settimana possiamo farlo tutti con grandi vantaggi per la salute

Una dieta depurativa che preveda l’astensione per 1-3 giorni a settimana da tutti i prodotti di origine animale reca grandi benefici all’intero organismo. Prima di tutto a fegato e reni, in quanto i grassi e le proteine di alimenti quali carne, pesce, uova, latte e di tutti i loro derivati, vanno ad affaticare proprio questi due organi. Le proteine animali indeboliscono i reni, che ne eliminano le scorie metaboliche (quelle che si producono durante la loro digestione) e favoriscono la formazione di acidi urici che comportano anche il rischio di calcoli renali, oltre che di dolori articolari. I grassi animali, ricchi di acidi grassi saturi e spesso anche di colesterolo (sempre presente nei prodotti animali ma in quantità variabili), sono noti per la loro azione negativa su cuore, arterie e cervello. In realtà sono dannosi anche per il fegato, in quanto sono una delle cause di steatosi (fegato grasso), insieme a zuccheri, vita sedentaria e alcolici. Tale condizione – se trascurata – può addirittura portare a cirrosi. Dopo quanto detto, pare evidente che astenersi ogni tanto dai cibi di origine animale non può che far bene alla salute. In particolare questo mese, oltre a evitare carne & Co., potrete depurare organi e tessuti grazie a un menu quotidiano realizzato proprio a tale scopo. Utilizzatelo 1-3 volte a settimana (a giorni alterni) per tutto il mese e ne beneficerà l’intero organismo.

Due succhi disintossicanti

  • Mela, carota e limone: estrai con l’estrattore (oppure frulla) il succo di 1 mela, 1 carota e mezzo limone. Raccogli in un unico bicchiere con poca acqua e bevi subito (a metà mattina).
  • Barbabietola, lime e zenzero: con l’estrattore ricava il succo da 50 g di barbabietola, mezzo lime e un pezzetto di zenzero. Diluisci con poca acqua e bevi subito (a merenda o prima di cena).

Il menu anti tossine: Preparalo così…

Per aiutarti a creare un menu quotidiano disintossicante equilibrato ti presentiamo un esempio che comprende i classici cinque pasti (colazione, due spuntini, pranzo e cena) con le ricette indicate disponibili nelle pagine che seguono. Attenzione: per una depurazione efficace, è meglio non saltare i pasti ma procedere come indicato e bere 2 litri di acqua al giorno.

Colazione: Tè verde; 1 fetta di pane integrale tostato con 70 g di avocado a fettine spruzzato con succo di limone; 1 cucchiaio di semi di girasole.

Spuntini: Succo di mela, carota e limone a metà mattina; succo di barbabietola, lime e zenzero a merenda (vedi le ricette a lato).

Pranzo: Insalata di arance, barbabietola e rucola; risotto alla zucca; 20 g di mandorle.

Cena: Crema di spinaci e patate; tofu in padella coi funghi; cime di rapa al peperoncino.

Sei ricette disintossicanti con proprietà anti age

Insalata di arance, barbabietola e rucola

60 g di rucola; 50 g di barbabietola; gli spicchi di ½ arancia; ½ cucchiaio di olio extravergine d’oliva; 1 cucchiaio di succo d’arancia appena spremuto; sale marino integrale q.b.

Preparazione:

  • Monda, lava e asciuga la rucola, quindi mettila in una terrina. Unisci la barbabietola affettata finemente e gli spicchi dell’arancia pelati al vivo e tagliati a tocchetti.
  • In una ciotolina versa l’olio, il succo d’arancia, aggiungi 1 pizzico di sale e sbatti con una forchetta per far sciogliere il sale. Versa la salsina sull’insalata, mescola delicatamente e servi in tavola.

Cime di rapa al peperoncino

200 g di cime di rapa; 1 cucchiaio di cipolla tritata; 1 peperoncino; ½ cucchiaio di olio extravergine d’oliva; 1 pizzico di sale marino integrale

Preparazione:

• Monda e lava le cime di rapa. Mettile in acqua in ebollizione per 5 minuti, scolale, strizzale leggermente e tritale grossolanamente; fai scaldare l’olio e unisci la cipolla e il peperoncino. Aggiungi anche le cime di rapa, 1 pizzico di sale e fai insaporire per 5 minuti, poi servi.

Risotto alla zucca

70 g di riso semintegrale; 150 g di polpa di zucca a tocchetti; 1 cucchiaio di cipolla tritata; ½ cucchiaio di olio extravergine d’oliva; 1 pizzico di sale marino integrale

Preparazione:

• Fai cuocere i tocchetti di zucca al vapore per 10 minuti (oppure lessali per 5 minuti). Fai appassire la cipolla nell’olio caldo e unisci il riso e la zucca ridotta a tocchetti più piccoli. Mescola per 2 minuti, poi versa 1 mestolino di acqua bollente. Porta a cottura unendo poca acqua bollente per volta e regolando di sale.

Acqua fruttata all’arancia depurativa del sangue

1 arancia biologica con qualche fogliolina dell’arancio; 1 pezzettino di zenzero Preparazione:

• La sera precedente al giorno depurativo versa 1 litro di acqua minerale naturale in una brocca; lava bene l’arancia e le foglie d’arancio. Taglia l’agrume a fette in senso orizzontale, senza eliminare la scorza. Metti le fette d’arancia e le foglie nella brocca con l’acqua, quindi unisci lo zenzero grattugiato. Riponi in un luogo fresco, dopo aver coperto l’apertura della brocca con pellicola trasparente. L’acqua è pronta dopo 8 ore di infusione. Non filtrare e bevi durante il giorno depurativo.

Crema di spinaci e patate

150 g di spinaci; 200 g di patate sbucciate; ½ cucchiaio di olio extravergine d’oliva; 1 pizzico di sale marino integrale; 1 presa di maggiorana

Preparazione:

• Monda e lava bene gli spinaci; taglia a dadini le patate sbucciate e mettile a lessare con 1 bicchiere e mezzo di acqua e il sale marino integrale; quando sono cotte, aggiungi la maggiorana e gli spinaci. Togli dal fuoco dopo 1 minuto e frulla il tutto con il mixer a immersione. Servi in tavola condendo con l’olio extravergine d’oliva direttamente nel piatto.

Tofu in padella con i funghi

200 g di tofu fresco; 3 funghi shitake ammollati in acqua calda per 20 minuti; 1 spicchio d’aglio; 1 cucchiaio di cipolla tritata; ½ cucchiaio di olio extravergine d’oliva; 1 pizzico di sale marino integrale

Preparazione:

  • Taglia i funghi shitake a fettine e il tofu a tocchetti quadrati.
  • Versa in un tegame l’olio e l’aglio; quando l’aglio inizia appena a rosolare, eliminalo e metti nel recipiente le fettine di funghi e la cipolla.
  • Lasciali ammorbidire unendo 1-2 cucchiai di acqua calda e il sale. Disponi nel recipiente i tocchetti di tofu e lasciali scaldare per qualche istante, quindi servi in tavola.

Potrebbe piacerti anche

Leave a Comment

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?
-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00